Al concerto di Motta è stato come essere felici [live report]

Ore 21.00, Paletti sul palco alle prese con un Alcatraz pieno a metà. Un paio di pezzi, la promessa che “Francesco (Motta ndr) spaccherà tutto… siete dei privilegiati!” e sulle note di Nonostante Tutto cerca di gasare il pubblico con un “facciamo casino!!!” urlato fuori dal microfono. Annuncia l’ultimo pezzo e ci lascia con un dilemma esistenziale: “A cosa serve l’amore?”. Passa mezz’ora e dalla porta continua a scivolare dentro gente. La sala inizia a scaldarsi e tra un “dai cazzo Francè!!” e l’altro si spengono le luci. L’atmosfera si fa seria. Arriva la band, 3 minuti di intro...

Read More