Autore: Isabella Benaglia

Il motel di Laila Al Habash è un luogo mistico fatto di abbagli, sbronze e asfalto

Laila Al Habash ha finalmente droppato il suo primo disco. Classe 1998, sangue romano e palestinese, si è fatta la gavetta sui palchi dei locali del Pigneto e di San Lorenzo fino ad arrivare a pubblicare tre canzoni incluse nella colonna sonora della serie Netflix “Summertime”. 12 tracce scritte e interpretate da lei, con la produzione di Niccolò Contessa e STABBER e un’unica collaborazione, con Coez, nel brano “Sbronza”. Abbiamo fatto due chiacchiere con lei per capire cosa/chi c’è nel suo Mystic Motel. Ciao Laila! Partiamo dal titolo del tuo disco: perché proprio un motel e non, che ne...

Read More

BLUEM: malinconia elettronica da ascoltare con il sole in faccia e il mare davanti [Intervista]

Chiara Floris, BLUEM quando indossa i panni di cantautrice e produttrice, è tornata con “NOTTE”, primo lavoro in cui canta in italiano. Di origini sarde ma londinese d’adozione, BLUEM riesce a dare voce a emozioni molto forti servendosi di suoni potenti e a tratti ossessivi accostati a una voce che non ha paura di osare. Dopo una lunga assenza dai palchi ha presentato “NOTTE” al festival Abbabula di Sassari, con una performance che ci ha incantati e rapiti. Il tour prosegue il 17 settembre al Cas’Aupa Social Garden (Udine), il 18 settembre al Mi Manchi, Ancora (Milano), il 19 settembre al Covo...

Read More

I Moriarty’s ci raccontano come sopravvivere al lockdown grazie alla musica [intervista]

“East” è il nuovo singolo dei Moriarty’s che anticipa l’uscita di quattro brani durante il 2021: colorati, indipendenti tra loro ma inevitabilmente legati. Abbiamo fatto una chiacchierata con Iulian, Jimmi, Andrea e Slao, quattro musicisti che hanno fatto confluire le proprie tendenze estetiche in un progetto giovane ed in continua metamorfosi. Consigli di ascolto, ritiri in Basilicata e prove “illegali” in saletta: i Moriarty’s ci raccontano il loro ultimo anno insieme e l’importanza di aggrapparsi alle cose belle, come la musica, nei momenti più bui. Ciao ragazzi! Presentatevi e diteci, secondo ognuno di voi, qual è la vostra canzone che dobbiamo...

Read More

Abbiamo fatto una passeggiata di 200.000.000 Steps con i Frank Sinutre [intervista]

I Frank Sinutre arrivano dalla campagna di Sermide (MN) ma con i loro live hanno già raggiunto 290 città e paesi del mondo. Lo scorso settembre è uscito il loro nuovo disco 200.000.000 Steps e ora stanno sperimentando il prototipo di un nuovo strumento che hanno chiamato ROTOTUNE. Abbiamo fatto due chiacchiere con Isi Pavanelli (reactabox, synth, beat maker, vocoder) e Michele K. Menghinez su viaggi, ispirazioni musicali e concerti. Ciao Frank Sinutre! Come avete scelto questo nome? [Michele K. Menghinez] A dire il vero quando abbiamo iniziato nel 2011 avevamo deciso di chiamarci Boonanotte. Con due o. Dal momento...

Read More

Matteo Brioschi dietro ai beat di cmqmartina: il producer ci racconta come nasce la sua musica

Matteo Brioschi è il produttore di DISCO, album che ci ha fatto conoscere una delle voci più interessanti e fresche del momento: cmqmartina. (già nostra ospite, qui l’intervista) In particolare, il brano lasciami andare! – inserito nella versione rmx di Deleted Soul nella compilation benefica HURRY UP! insieme ai migliori artisti della scena indipendente italiana e che l’ha fatta approdare alle fasi finali dell’edizione di x-factor in corso – sta diventando sempre più un successo. Saranno le atmosfere techno/house, sarà il testo deciso, saranno i beat, fatto sta che al giorno d’oggi creare un pezzo che sia allo stesso tempo catchy e non...

Read More
B&S-logo

NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere le ultime notizie e aggiornamenti dal nostro team

GRAZIE! Riceverai presto interessanti novità