Autore: Carlotta Sisti

Abbiamo intervistato i ragazzi di SPIN per farci spiegare di cosa ha bisogno il mondo del pubblico spettacolo

Prendete la parola “frammentazione” e provate ad accostarla a tanti, diversi settori del nostro paese, scoprirete che ci si abbina benissimo. Dalla politica, a, e ne parliamo qui, lo spettacolo, la mancanza di coesione, in favore dei particolarismi, è una caratteristica italiana che fa sì che le battaglie e le forze per portarle avanti, vengano circoscritte al proprio cortile, mentre il pericolo, quello vero, sta ben al di là e basterebbe alzare lo sguardo per capirlo. Ecco, in questi giorni in cui si è manifestato via social prima, nelle piazze poi, per ribadire che la musica (così come il...

Read More

Giorgieness ha una nuova voce, perché deve cantare di una rinascita

Se conosci Giorgieness, anche solo un pochino magari attraverso i suoi 5 brani fondamentali, sai già quanto poco senso abbia preparare una scaletta, che lei è una che spariglia tutto e fa entrare aria fresca, con la sua non aderenza alle frasi fatte e quella vocazione ad una brutale sincerità. Parlare con Giorgieness per forza di cose, ridefinisce il concetto di intervista, fino a farla diventare qualcos’altro, qualcosa che se ne frega del minutaggio e che ti tiene lì, felice di ascoltarla. Giorgia, che ha pubblicato il 28 maggio per Sound To Be Maledetta, primo singolo di un nuovo...

Read More

Spumante ci racconta traccia dopo traccia il nuovo “E tu invece come stai?”

Se dopo 10 anni passati a produrre musica elettronica, decidi di sparigliare tutto e fare un disco indie-pop italiano, significa che avevi davvero bisogno di dire, nel modo più chiaro possibile, delle cose. Per Spumante quel qualcosa è l’amore, che trasborda da ogni traccia del suo E tu invece come stai? (uscito per Woodworm e distribuito da Universal) ma non aspettatevi passeggiate mano nella mano lungo spiagge al tramonto, eh no: in queste dieci tracce ci sono rotture, rimpianti, le “maledette donne della vita” e la bellezza selvaggia che ha tutto ciò. Ci sentiamo vivi quando siamo presi a schiaffi...

Read More

GIMME FIVE: 5 pezzi fondamentali per Caffellatte e il singolo “Carta Stagnola”

Ci sono poche cose più belle da raccontare di una libertà ritrovata e della sconfitta del mostro che imprigionava la vita. Di questo parla “Carta Stagnola”, singolo di Caffellatte, nome d’arte di Giorgia Groccia, classe ’94, di origine barese, ma ormai romana d’adozione, prodotto da Alessandro Donadei, con il supporto di Mario Ciancarella e distribuito da Artist First. Scritto per celebrare la fine di una guerra e di chi l’ha combattuta, questo brano uscito il 28 aprile scorso, colpisce per la scrittura densa e matura, al netto della giovane età di Giorgia, il tutto avvolto, in modo armonioso e per questo tanto più originale, da un tappeto sonoro...

Read More

Il lockdown raccontato da chi vive di arte, musica, moda [Episodio 4]

Noi di Beatandstyle, prima che l’onda d’urto diventasse tsunami, ci siamo prima di tutto rattristati per i concerti annullati (tra i primi a subire il lockdown) per le attività artistiche costrette a fermarsi, per le piccole imprese che sono su una lama sottilissima. Per questo, perché se per noi che scriviamo e che ogni tanto facciamo dj set ed organizziamo eventi questa situazione surreale è stato un boccone amaro da digerire, per tanti altri è stato qualcosa di realmente drammatico. A loro abbiamo chiesto di raccontarci come stanno vivendo e affrontando il lockdown, con anche qualche consiglio per noi,...

Read More

ALBUM OF THE WEEK

Recent Videos

Loading...
B&S-logo

NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere le ultime notizie e aggiornamenti dal nostro team

GRAZIE! Riceverai presto interessanti novità